Tecnico Superiore per la Manutenzione Avanzata di Impianti Automatizzati specializzato nella programmazione e installazione di PLC

Operazione Rif. PA n. 2019-12209/RER approvata con DGR 1323/2019 del 29/07/2019 dalla Regione Emilia Romagna e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna (canale di finanziamento: Asse FSE-III - Istruzione e formazione)    

Image Image

La figura integrando le innovative tecnologie digitali all’interno dei sistemi industriali, cura la pianificazione e la manutenzione programmata, preventiva e predittiva di impianti e macchine, controlla e valuta l'andamento dei dati sullo stato di funzionamento delle macchine/impianti e l'efficacia degli interventi, adottando gli opportuni provvedimenti per il ripristino del funzionamento dell'impianto. Manutiene gli impianti al più alto grado di affidabilità, anticipando l'insorgenza di anomalie e disservizi attraverso ispezioni e verifiche mirate col supporto di sistemi informativi ICT based. Collabora alla realizzazione del processo manutentivo su basi organizzative sistematiche, anche col supporto di risorse esterne e tecnologie innovative.

Persone in possesso di diploma di scuola secondaria superiore, prioritariamente ad indirizzo: meccanico, elettrico/elettronico e informatico. Preferibile una conoscenza della lingua inglese a liv. A2 QCERT. L’accesso è consentito anche a coloro in possesso dei seguenti titoli di studio e/o livelli di istruzione, coerenti con l’area del percorso:

-diploma professionale di quarto anno -ammissione al quinto anno dei percorsi liceali

-assenza di diploma, ma partecipazione a percorsi di istruzione, formazione e lavoro, successivi all'assolvimento dell’obbligo di istruzione, previo ACCREDITAMENTO delle competenze acquisite I cittadini stranieri dovranno avere una conoscenza dell'italiano a livello B1 QCERT e essere in possesso del permesso di soggiorno e della traduzione giurata del titolo (se acquisito all’estero).

    Contesto socio-professionale di riferimento
    - Sicurezza e prevenzione nell'ambiente di lavoro
    - Principi di manutenzione e sistema qualità
    - Elettronica, elettrotecnica ed impiantistica civile e industriale
    - Disegno tecnico
    - Sistemi meccanici
    - Automazione pneumatica e oleodinamica
    - Tecniche di manutenzione e diagnostica
    - Programmazione e installazione dei PLC
    - Elementi di robotica
    - Inglese specialistico.
Corso di 800 ore di cui 320 di stage.
Il corso è completamente GRATUITO. Inoltre i partecipanti riceveranno materiali per le esercitazioni, oltre ad un contributo a forfait per la partecipazione.

Il corso è riservato a n. 20 partecipanti. Ulteriori 2 posti saranno riservati ad apprendisti contrattualizzati da imprese sottoscrittrici di specifico protocollo con l'istituzione formativa per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore.

Il corso è riservato a n. 20 partecipanti. All’atto dell’iscrizione, i candidati dovranno presentare un cv in formato europeo o che fornisca i seguenti dati: esperienze di lavoro (se maturate), studi seguiti, corsi ed esperienze extra-scolastiche, competenze informatiche e linguistiche, eventuali altre competenze. Data avvio e termine: 30/11/2019 - 30/06/2020. Termine iscrizioni: 11/11/2019.

Si procederà ad una selezione basata su test psicoattitudinale, test specifico di area professionale, test di lingua inglese, test di informatica e colloquio motivazionale.

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato il Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche di installazione e manutenzione di impianti civili e industriali (specializzazione tecnica nazionale).