OPERAZIONE RIF. PA 2019-12447/RER APPROVATA DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA CON DGR N. 1475 DEL 09/09/2019 E COFINANZIATO FSE/PO 2014-2020

L’Operatore della ristorazione esperto di enogastronomia locale è in grado di preparare e distribuire – secondo modalità ed indicazioni prestabilite – pasti e bevande intervenendo in tutte le fasi del processo di erogazione del servizio ristorativo.

Cosa fa:

Si tratta di una professionalità preparata nel valorizzare l’immagine del prodotto culinario da presentare, non solo con riferimento alla cucina in generale ma anche a quella legata ai prodotti tipici del territorio, assicurando gli standard di qualità e gusto prefissati.

Sbocchi lavorativi

Presso aziende del settore ristorativo: bar, ristoranti, mense e alberghi.

A chi è rivolto

Persone in cerca di occupazione che abbiano assolto all’obbligo di istruzione e al diritto-dovere all’istruzione e alla formazione. Per gli stranieri, sarà inoltre necessario essere in possesso di regolare permesso di soggiorno in corso di validità e possedere una discreta padronanza della lingua italiana (almeno livello A2).

Criteri di selezione

In caso di richieste superiori ai posti disponibili, si procederà ad una selezione basata su test psicoattitudinale e colloquio motivazionale.

Principali Moduli didattici
  • Sicurezza e ambiente
  • Inglese commerciale
  • Tecniche di Comunicazione e Vendita
  • Sistema HACCP
  • Preparazione dei piatti
  • Offerta enogastronomica
  • Merceologia degli alimenti
  • Effettuare il servizio di distribuzione pasti e bevande
  • Bevande e snack
  • Servizio in sala
Durata

600 ore, di cui 240 di stage presso le aziende del territorio

Costo

Gratuito

Attestato Rilasciato

Al termine del percorso formativo, previo superamento dell’esame finale (costituito da una prova pratica e colloquio), è previsto il rilascio del Certificato di qualifica professionale di “Operatore della Ristorazione”.