STAI FAI: FARE IMPRESA NELL' ARTIGIANATO DI SERVIZIO

Operazione RiF. PA 2019-13199/RER approvata dalla Regione Emilia Romagna con DGR n. 656 del 29/04/2019 e COFINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO PO 2014 - 2020 REGIONE EMILIA ROMAGNA 

Image

Persone in cerca di occupazione, residenti o domiciliate in Emilia Romagna, in data antecedente all’iscrizione, interessate ad investire in una attività in proprio, sia sotto forma di impresa che in regime di libera professione, in particolare nel settore dell’impiantistica.

Per gli stranieri è richiesto il possesso di regolare permesso di soggiorno in corso di validità e conoscenza della lingua italiana (almeno livello A2) valutata mediante un questionario.

Il corso si configura come un laboratorio pratico-operativo finalizzato a fornire ai partecipanti una “cassetta degli attrezzi” per l’avvio ed il successivo sviluppo di una propria impresa, nell’ambito dell’artigianato di servizi e nello specifico nell’impiantistica.

Si tratta di un intervento mirato anche a favorire scelte consapevoli, oltre che l’acquisizione di conoscenze sulla rete di interlocutori con i quali interagire per la crescita della propria futura attività.

In caso di richieste superiori ai posti disponibili, si procederà ad una selezione basata su test psicoattitudinale e colloquio motivazionale.

  • Essere imprenditore: la figura dell’imprenditore, i principali requisiti per il ruolo e le caratteristiche dell’attività imprenditoriale come opzione professionale
  • La costituzione dell'impresa: approcciarsi ai principali aspetti giuridici, finanziari, gestionali e organizzativi
  • Il progetto imprenditoriale: articolare un’idea e valutare la fattibilità attraverso strumenti tecnico-operativi: Business Plan
  • Valorizzare la propria idea: reperire le risorse adeguate e comunicare il valore del progetto imprenditoriale

Il percorso formativo ha la durata complessiva di 40 ore. Termine iscrizioni: 21/03/2020. Inizio previsto 26/03/2020. Termine del corso previsto: 31/12/2020. Il corso si concretizza nella realizzazione di quattro moduli formativi, che prevedono l’impiego integrato di differenti modalità e strumenti, calibrati sul settore dell’artigianato di servizi, nello specifico sull’impiantistica

Il corso è riservato ad un numero minimo di n. 6 partecipanti (fino ad un massimo di n. 14 partecipanti).

Attestato di frequenza